[acciaierie] Realizzazioni

Revamping fondazioni colata continua – Bolzano (BZ)

Per primaria Azienda siderurgica vicentina è stato eseguito l’appalto EPC (engineering, procurement and construction) di ammodernamento delle fondazioni per l’impianto di colata continua con formula LSTK (lump sum turnkey) eseguito durante la fermata estiva.
Per l’individuazione della migliore soluzione esecutiva e la successiva composizione dell’offerta forfettaria è stato eseguito il concept generale tramite l’impiego di moderno software BIM (building information modeling).
Lo scopo dell’appalto è stato la progettazione completa delle opere civili e l’esecuzione delle nuove fondazioni in cemento armato poste a quota inferiore da 3,00 a 7,00 mt al di sotto delle fondazioni esistenti preservando l’intera porzione superiore della fossa esistente con il prolungamento dei muri perimetrali.

Nuova linea bronzo – EGM Group – Brescia

Opere civili per la realizzazione di nuove fondazioni in cemento armato per l’installazione di due forni di fusione e di un forno di colata oltre che tutte le opere accessorie quali impianti per raffreddamento, traino, trancia e calandra.

L’intervento contempla la demolizione, previo taglio, di pavimenti e basamenti esistenti, la realizzazione delle nuove fondazioni in cemento armato complete di cunicoli tecnici, pozzetti per tirafondi, inserti metallici e tubazioni oltre che la fornitura e posa di struttura in carpenteria metallica corredata di tutti gli accessori.

Fondazioni linea di lavorazione barre inox – Bolzano (BZ)

Abbiamo realizzato, per una primaria azienda siderurgica lavori civili per la realizzazione delle fondazioni in cemento armato di una nuova linea di lavorazione barre in acciaio inox. Ci siamo occupati delle fasi di taglio dei pavimenti e delle successive operazioni di demolizione delle strutture esistenti.
Al termine degli scavi abbiamo costruito i nuovi basamenti in cemento armato completi di cunicoli tecnici, pozzetti per tirafondi, inserti metallici e tubazioni di servizio oltre che la realizzazione dell’intera pavimentazione industriale in calcestruzzo armato.

Revamping impianto di laminazione FAM S.p.A. – Caronno Pertusella (VA)

EPC per l’ammodernamento dell’impianto di laminazione con formula LSTK (lump sum turnkey) eseguito durante la fermata estiva dell’impianto di produzione. L’opera prevede la realizzazione di nuove fondazioni in cemento armato eseguite con il sistema “fondazioni industriali prefabbricate”³ per l’installazione di 4 gabbie di laminazione, una cesoia, la relativa via rulli e tutte le opere accessorie: cunicoli tecnici, fosse e vasche. L’appalto comprende la progettazione completa delle opere civili dell’impianto , l’esecuzione di fondazioni speciali con micropali, demolizione delle fondazioni esistenti del laminatoio, la realizzazione delle nuove fondazioni in cemento armato complete di vasche, fosse, cunicoli tecnici, pozzetti per tirafondi, inserti metallici e tubazioni oltre che il rifacimento del sistema di smaltimento delle acque meteoriche.

Revamping via rulli laminatoio – Vicenza (VI)

EPC (engineering, procurement and construction)  per l’ammodernamento di porzione di laminatoio eseguito durante la fermata estiva di agosto. L’opera prevede la progettazione esecutiva e la realizzazione di nuove fondazioni in cemento armato eseguite con il sistema a “fondazioni prefabbricate” per l’installazione una nuova via rulli e la relativa cesoia oltre alle opere accessorie: flushing e cunicoli tecnici.

Manutenzioni acciaieria anno 2015

Con primaria Azienda siderurgica vicentina è stato siglato un contratto annuale relativo le manutenzioni edili ordinarie e straordinarie da eseguire all’interno dell’insediamento industriale. A tal fine, per poter rispondere prontamente alle molteplici richieste di intervento e per far fronte alle richieste di pronto intervento se richieste, è stata predisposta un’area debitamente attrezzata interna allo stabilimento che funge a tutti gli effetti come una sede distaccata dell’impresa.
Dei numerosi interventi eseguiti da agosto a dicembre 2015, i principali sono:

  • fondazione nuova gabbia laminatoio;
  • rifacimento binari carica-billette;
  • nuovo box di deposito scaglia;
  • modifica cunicolo dismesso per riconversione in vasche di accumulo acqua;
  • modifica cunicolo trattamento acque industriali;
  • nuovo box di deposito scoria;
  • platea e sottoservizi impianto trattamento acqua;
  • avamplinti magazzino laminati;
  • vasche scolmatrici magazzino laminati;
  • fossa scoria bianca forno di colata.

Revamping REV800

Opere per la ristrutturazione dei basamenti ‘REV800’ presso le Acciaierie Bertoli Safau S.p.A. (gruppo Danieli). Questo lavoro ha previsto la completa demolizione e la successiva ricostruzione dei basamenti per l’installazione di nuovi impianti. L’intervento ha interessato una superficie di circa 350 m² ed è stato eseguito in 12 giorni durante la fermata estiva degli impianti produttivi.
Per poter contenere i costi e rispettare il brevissimo tempo di fermata a disposizione è stata impiegata la tecnica “ibrida” tra la prefabbricazione delle fondazioni e l’esecuzione in opera.
Le lavorazioni, eseguite in continuo, hanno riguardato le demolizioni controllate con attrezzature diamantate, la demolizione dei c.a. eseguita con mezzi meccanici, lo scavo di fondazione in sezione obbligata, tutte le opere in cemento armato, la pulizia, lo sgombero dell’area ed il successivo inghisaggio dei macchinari con apposite malte.

Fossa lento raffreddamento

Presso le Acciaierie Bertoli Safau S.p.A. (Gruppo Danieli) sono state eseguite le opere edili relative alla realizzazione di una fossa per il lento raffreddamento dei blumi. Per la realizzazione dell’opera sono state eseguite demolizioni di opere esistenti, scavi in sezione obbligata e ristretta, tutte le opere in calcestruzzo armato, fornitura e posa di carpenteria metallica e tutti i ripristini finali.
Tempistiche dell’intervento: 20 giorni – Agosto 2011

Vasca accumulo acqua

Realizzazione di una nuova vasca di accumulo impianto acqua ‘Luna’ realizzato presso le Acciaierie Bertoli Safau S.p.A. (Gruppo Danieli) di Udine. Le opere edili hanno riguardato la formazione della berlinese a sostegno della vasca esistente, scavi e rinterri, opere in calcestruzzo armato per la formazione della vasca e della relativa impermeabilizzazione, deviazione di tutti i sottoservizi interferenti.

Trattamento acque forgia

Realizzazione di un impianto trattamento acque per il nuovo reparto forgia presso le Acciaierie Bertoli Safau S.p.A. (gruppo Danieli) di Udine. Le opere edili comprendono rilievi, tracciamenti, demolizioni, scavi e rinterri, opere edili in c.a. e impermeabilizzazioni, deviazione sottoservizi interferenti e tutte le finiture.

Impianto laminazione

Demolizione completa e ricostruzione di un laminatoio di circa 140 metri costruito grazie all’adozione della tecnica dei basamenti industriali prefabbricati.
Le opere civili del laminatoio esistente sono state completamente demolite e il nuovo impianto completo di: gabbie di laminazione, trancia da 120 ton, placca di raffreddamento e confezionamento fasci per un totale di circa 120 metri di impianto è stato ricostruito posando 366 basamenti industriali prefabbricati e completati dalla realizzazione di tutte le opere accessorie e servizi vari.
L’intero lavoro, dalla demolizione al completamento, è stato completato nei 30 giorni della fermata programmata nel mese di agosto.

Rinforzo strutturale plinti esistenti

Lavori di rinforzo plinti esistenti per ampliamento portale in acciaieria.

Costruzione parco rottame

Realizzazione di un nuovo parco rottame a servizio dello stabilimento produttivo di Odolo (Brescia) di proprietà dell’Acciaieria Valsabbia. Sono stati realizzati muri in elevazione di un altezza di 12 m. I lavori sono stati eseguiti nell’arco di due settimane durante il periodo di fermata estiva della produzione.

Impianto abbattimento fumi

Costruzione all’interno dello stabilimento delle Acciaierie Venete di Sarezzo (Brescia) delle strutture per la realizzazione di un impianto di abbattimento fumi.

Revamping laminatoio

Revamping di una porzione di laminatoio di una lunghezza di circa 30 metri realizzato presso la Ferriera Valsabbia e costruito grazie all’adozione della tecnica dei basamenti industriali prefabbricati.

In questo caso sono stati pre-costruiti – fuori opera – 48 basamenti che, durante la fermata produttiva programmata, sono stati posizionati ed installati permettendo di completare l’intero lavoro in soli 6 giorni. L’utilizzo dei basamenti prefabbricati pre-costruiti permette la realizzazione dell’opera nei tempi e programmati dal Cliente in base alle proprie esigenza di fermo produzione programmato.