[Industriali] Realizzazioni

Revamping fondazioni colata continua – Bolzano (BZ)

Per primaria Azienda siderurgica vicentina è stato eseguito l’appalto EPC (engineering, procurement and construction) di ammodernamento delle fondazioni per l’impianto di colata continua con formula LSTK (lump sum turnkey) eseguito durante la fermata estiva.
Per l’individuazione della migliore soluzione esecutiva e la successiva composizione dell’offerta forfettaria è stato eseguito il concept generale tramite l’impiego di moderno software BIM (building information modeling).
Lo scopo dell’appalto è stato la progettazione completa delle opere civili e l’esecuzione delle nuove fondazioni in cemento armato poste a quota inferiore da 3,00 a 7,00 mt al di sotto delle fondazioni esistenti preservando l’intera porzione superiore della fossa esistente con il prolungamento dei muri perimetrali.

Nuova linea bronzo – EGM Group – Brescia

Opere civili per la realizzazione di nuove fondazioni in cemento armato per l’installazione di due forni di fusione e di un forno di colata oltre che tutte le opere accessorie quali impianti per raffreddamento, traino, trancia e calandra.

L’intervento contempla la demolizione, previo taglio, di pavimenti e basamenti esistenti, la realizzazione delle nuove fondazioni in cemento armato complete di cunicoli tecnici, pozzetti per tirafondi, inserti metallici e tubazioni oltre che la fornitura e posa di struttura in carpenteria metallica corredata di tutti gli accessori.

Ampliamento sito produttivo Metallurgica Marcora – Cuggiono (MI)

Opere civili per ampliamento di sito produttivo; lavori di formazione delle fondazioni in cemento armato per la posa di capannone prefabbricato in c.a.p., esecuzione di strutture e fondazioni di servizio e produzione, esecuzione di nuovo tratto di muro di confine, formazione di tutti i sottoservizi necessari e realizzazione delle pavimentazioni interne ed esterne di viabilità e deposito sia in asfalto che in calcestruzzo armato.

Costruzione impianto di ricottura con sistema autoaffondante – Brescia (BS)

Opere civili per la realizzazione di fondazioni in cemento armato per l’installazione di nuovo impianto di ricottura. L’opera comprende la realizzazione di una struttura in cemento armato con dimensioni interne circa pari a metri 12x16x8 oltre che di basamenti interni necessari al nuovo impianto che verrà installato all’interno della struttura stessa.
Per la costruzione della struttura si è intervenuto con il sistema a “vasca autoaffondante“. Tale sistema, indicato per l’esecuzione di scavi anche profondi ed in spazi ristretti, permette di eseguire i lavori riducendo al minimo l’area di scavo e senza l’uso di opere speciali per il sostegno degli scavi (micropali, palancole, ecc.) consentendo, inoltre, un risparmio economico e  un’alta velocità di costruzione.
Le opere riguardano il taglio della pavimentazione industriale, la demolizione dei sottostanti basamenti esistenti, la progettazione esecutiva e la realizzazione della della struttura con sistema “vasca autoaffondante“, la costruzione della fondazione interna completa di cunicoli tecnici, pozzetti per tirafondi, inserti metallici e tubazioni di servizio.

Fondazioni linea di laminazione – Brescia (BS)

Realizzazione di fondazioni in cemento armato per l’installazione di nuova linea di laminazione composta da laminatoio, gabbia pay-off, spianatrice, vasche interrate, cunicoli e fondazione cabina elettrica, basamento vasca emulsione, basamento aspiratore nebbie oleose e pressa schiaccia code oltre che il revamping della fondazione dell’impianto di ricottura a campana in altra area dello stabilimento.

Fondazioni linea di lavorazione barre inox – Bolzano (BZ)

Abbiamo realizzato, per una primaria azienda siderurgica lavori civili per la realizzazione delle fondazioni in cemento armato di una nuova linea di lavorazione barre in acciaio inox. Ci siamo occupati delle fasi di taglio dei pavimenti e delle successive operazioni di demolizione delle strutture esistenti.
Al termine degli scavi abbiamo costruito i nuovi basamenti in cemento armato completi di cunicoli tecnici, pozzetti per tirafondi, inserti metallici e tubazioni di servizio oltre che la realizzazione dell’intera pavimentazione industriale in calcestruzzo armato.

Ampliamento capannone industriale ad uso deposito placche e fondazione nuovo forno di riscaldo – Carcano Antonio S.p.A. – Delebio (SO)

Appalto per l’ampliamento di capannone industriale in carpenteria metallica con formula LSTK (lump sum turnkey) ed esecuzione di fondazione in cemento armato per l’installazione di nuovo forno di riscaldo. I lavori di ampliamento comprendono l’esecuzione delle nuove fondazioni in cemento armato, la fornitura e posa in opera della struttura in carpenteria metallica completa (infissi, lattoneria, portoni, ecc.), la realizzazione della pavimentazione interna rinforzata con carpenteria per il deposito delle placche ed il relativo completamento del sistema di smaltimento delle acque meteoriche. La fondazione del forno, eseguita durante la fermata estiva di agosto, è stata eseguita con taglio e demolizione della pavimentazione industriale esistente, la  realizzazione di nuova fondazione in cemento armato completa di cunicoli tecnici, alloggiamenti per tirafondi, inserti metallici, cunicoli e tubazioni per l’impiantistica.

formazione via di corsa, modifica copertura e formazione basamento “compressore ossigeno” – Air Liquide Italia Produzione S.r.l.

L’opera nel suo complesso prevede l’innalzamento della parete centrale divisoria dei locali fino all’intradosso della copertura esistente, la realizzazione di vie di corsa centrali per nuova installazione di carroponti, il prolungamento dei binari presenti sulle due vie di corsa laterali, la modificata della copertura in carpenteria metallica per consentire la movimentazione degli impianti durante le fasi di manutenzione, l’adeguamento ed ampliamento del basamento in cemento armato per l’installazione di nuovo impianto “compressore ossigeno” comprensivo di barriera provvisoria di sostegno delle strutture esistenti con fondazioni speciali, dime per tirafondi, inserti metallici, cunicoli e tubazioni tecniche di servizio.

Ristrutturazione capannone industriale

Esecuzione dei lavori per la ristrutturazione di un capannone industriale danneggiato da incendio in Bologna (BO).

I lavori hanno riguardato la completa ristrutturazione dei capannoni in conseguenza ai danni provocati da incendio e successivo abbandono dello stabile stesso che ne hanno causato un importante degrado. Le lavorazioni sono state eseguite per ripristinare l’integrità strutturale della copertura in carpenteria metallica danneggiata dall’incendio, la sistemazione completa delle finiture sia interne che esterne e la realizzazione di uffici direzionali compreso il ripristino di tutti i sottoservizi collegati.

Ampliamento sito produttivo e capannoni – Zola Predosa (BO)

L’appalto, suddiviso in più lotti, ha riguardato le opere civili atte all’ampliamento e rinnovamento del sito produttivo di un’Azienda leader nella produzione di filtri e componenti per applicazioni healthcare. I lavori sono stati eseguiti per l’incremento e la riorganizzazione della produzione oltre che per assecondare la crescita ed i consistenti nuovi investimenti dell’Azienda. I diversi lotti hanno riguardato il rifacimento di un fabbricato esistente per collocare al piano terra il reparto “meccanica” ed al piano primo i nuovi uffici direzionali; l’ampliamento è stato eseguito per estendere il reparto produttivo al piano terra  e collocare nuovi laboratori al piano primo mentre i diversi altri interventi interni hanno riguardato la riorganizzazione dei reparti esistenti con l’esecuzione di locali specificatamente adibiti alla produzione come stanze ad atmosfera controllata “camera bianca” (cleanroom), la realizzazione di laboratori, servizi, spogliatoi ed altri locali connessi per la produzione.

Impianto slitter con sistema autoaffondante

Realizzazione delle opere edili per la costruzione ed installazione di un nuovo impianto slitter realizzato presso uno stabilimento industriale in provincia di Monza.
I lavori sono stati realizzati demolendo il pavimento industriale esistente e costruendo una struttura con sistema a “vasca autoaffondante” in calcestruzzo armato per raggiungere la quota di -13 metri dalla quota pavimento.
L’utilizzo del sistema autoaffondante ha permesso di limitare drasticamente l’area di scavo e l’interferenza con le strutture vicine permettendo la realizzazione dell’intera opera, comprensiva di fondazioni e cunicoli, in circa due mesi di lavoro senza interrompere l’operatività degli impianti adiacenti.

Fondazioni per pressa 6000 ton

Progettazione e realizzazione, all’interno di un capannone industriale, di una fossa in calcestruzzo armato profonda 8 metri per la costruzione di fondazioni e cunicoli destinati all’installazione di una pressa da 6000 tonnellate per le lavorazioni industriali.
La dettagliata progettazione preliminare ha permesso di ridurre al minimo i tempi di esecuzione delle opere di scavo eliminando i problemi derivanti dalla presenza dell’acqua di falda presente da una quota di -2,5 metri dal piano campagna.

Manutenzioni acciaieria anno 2015

Con primaria Azienda siderurgica vicentina è stato siglato un contratto annuale relativo le manutenzioni edili ordinarie e straordinarie da eseguire all’interno dell’insediamento industriale. A tal fine, per poter rispondere prontamente alle molteplici richieste di intervento e per far fronte alle richieste di pronto intervento se richieste, è stata predisposta un’area debitamente attrezzata interna allo stabilimento che funge a tutti gli effetti come una sede distaccata dell’impresa.
Dei numerosi interventi eseguiti da agosto a dicembre 2015, i principali sono:

  • fondazione nuova gabbia laminatoio;
  • rifacimento binari carica-billette;
  • nuovo box di deposito scaglia;
  • modifica cunicolo dismesso per riconversione in vasche di accumulo acqua;
  • modifica cunicolo trattamento acque industriali;
  • nuovo box di deposito scoria;
  • platea e sottoservizi impianto trattamento acqua;
  • avamplinti magazzino laminati;
  • vasche scolmatrici magazzino laminati;
  • fossa scoria bianca forno di colata.

Struttura interrata con sistema autoaffondante – Colico (LC)

Progettazione e realizzazione di una struttura interrata con sistema a “vasca autoaffondante” per la realizzazione di una camera iperbarica di controllo e verifica dell’affidabilità e tenuta delle valvole per usi industriali.
La struttura è stata realizzata con una particolare tecnica che ne permette l’affondamento nel terreno ed il posizionamento alla quota di progetto solamente dopo la sua costruzione. Questa metodologia viene utilizzata prevalentemente per l’esecuzione di scavi profondi in spazi ristretti permettendo di eliminare o, comunque, ridurre sensibilmente l’impiego di sistemi per l’aggottamento delle acque con la conseguente riduzione dei tempi di esecuzione e dei costi di realizzazione.

Raddrizzatrice tubi

Opere per la realizzazione delle fondazioni necessarie all’installazione di nuovo impianto raddrizzatrice tubi presso lo stabilimento Tenaris Dalmine di Arcore (MB).
Le lavorazioni effettuate hanno riguardato la demolizione con mezzi meccanici della pavimentazione in cemento armato esistente, lo scavo per la formazione delle fondazioni, i rilievi e successivi tracciamenti eseguiti con stazione totale, la realizzazione delle fondazioni in cemento armato ed il posizionamento di cassette per tirafondo e carpenteria metallica annegata nei getti per il successivo posizionamento ed ancoraggio dell’impianto stesso.

Fonderia chiavi in mano

Presso lo stabilimento di Delebio (Sondrio) di proprietà della società Carcano Antonio S.p.A. sono iniziati i lavori per la costruzione della nuova fonderia di alluminio in ampliamento al reparto produttivo esistente. I lavori da realizzare comprendono gli scavi ed il movimento terra per i lavori di sbancamento, la realizzazione delle opere speciali di fondazione (diaframmi e jet-grouting) per la formazione della vasca di colata profonda 14 metri.
Realizzazione delle opere in calcestruzzo armato sia di fondazione dei capannoni che quelle relative agli impianti industriali e alle palazzine a servizio della produzione. Fuori terra saranno fornite e montate le carpenterie metalliche complete di tamponamenti ed infissi e realizzate le opere di finitura sia interne che esterne nonchè le sistemazioni dei piazzali e della viabilità interna.

Officina e fossa locomotori

Presso lo stabilimento ILVA S.p.A. di Marghera (Gruppo Riva) sono state eseguite le opere edili per la realizzazione della nuova officina di manutenzione locomotrici.
Per la realizzazione della fossa sono state eseguite opere di contenimento tramite infissione di palancole; si è provveduto inoltre alla realizzazione delle impermeabilizzazioni, delle opere in cemento armato ed il conseguente riposizionamento delle rotaie.
Per l’officina è stata realizzata una divisoria in blocchi cavi in calcestruzzo faccia a vista ed eseguite varie opere di completamento tra cui la fornitura e posa di un cancello in carpenteria metallica.

Sostituzione forno ghisa

Presso la ZML Industries S.p.A. (Gruppo Cividale) sono stati eseguiti lavori edili per la sostituzione del forno ghisa esistente da 30 ton con uno nuovo da 90 ton. Le lavorazione hanno riguardato l’esecuzione di berlinese per la formazione della fossa scarifica forno in calcestruzzo armato, le demolizioni del basamento forno esistente e la costruzione del basamento nuovo forno. Tempistiche dell’intervento: 1 mese, dal 23/11 al 23/12.

Fossa lento raffreddamento

Presso le Acciaierie Bertoli Safau S.p.A. (Gruppo Danieli) sono state eseguite le opere edili relative alla realizzazione di una fossa per il lento raffreddamento dei blumi. Per la realizzazione dell’opera sono state eseguite demolizioni di opere esistenti, scavi in sezione obbligata e ristretta, tutte le opere in calcestruzzo armato, fornitura e posa di carpenteria metallica e tutti i ripristini finali.
Tempistiche dell’intervento: 20 giorni – Agosto 2011

Revamping impianto blooming

Presso le Acciaierie Bertoli Safau (gruppo Danieli) sono state eseguite opere edili per la ristrutturazione dei basamenti ‘Bloom 900’. Le lavorazioni, eseguite in continuo per assecondare i brevissimi tempi di fermata, hanno riguardato la parziale demolizione dei basamenti in calcestruzzo armato esistenti, la realizzazione di rinforzi strutturali, la formazione di carotaggi per il posizionamento dei tirafondi per l’ancoraggio e l’inghisaggio, con apposite malte, dei macchinari.

Vasca accumulo acqua

Realizzazione di una nuova vasca di accumulo impianto acqua ‘Luna’ realizzato presso le Acciaierie Bertoli Safau S.p.A. (Gruppo Danieli) di Udine. Le opere edili hanno riguardato la formazione della berlinese a sostegno della vasca esistente, scavi e rinterri, opere in calcestruzzo armato per la formazione della vasca e della relativa impermeabilizzazione, deviazione di tutti i sottoservizi interferenti.

Trattamento acque forgia

Realizzazione di un impianto trattamento acque per il nuovo reparto forgia presso le Acciaierie Bertoli Safau S.p.A. (gruppo Danieli) di Udine. Le opere edili comprendono rilievi, tracciamenti, demolizioni, scavi e rinterri, opere edili in c.a. e impermeabilizzazioni, deviazione sottoservizi interferenti e tutte le finiture.

Insediamento industriale di 13500 mq

Realizzazione di un insediamento industriale di circa 13500 mq composto da un capannone su 3 piani, uffici direzionali e palazzina servizi.

Demolizione capannoni

Demolizione completa di capannoni esistenti in Nozza di Vestone (Brescia) per la costruzione di un nuovo centro commerciale e relativo svincolo rotatorio di accesso al paese.

Rinforzo strutturale plinti esistenti

Lavori di rinforzo plinti esistenti per ampliamento portale in acciaieria.

Costruzione parco rottame

Realizzazione di un nuovo parco rottame a servizio dello stabilimento produttivo di Odolo (Brescia) di proprietà dell’Acciaieria Valsabbia. Sono stati realizzati muri in elevazione di un altezza di 12 m. I lavori sono stati eseguiti nell’arco di due settimane durante il periodo di fermata estiva della produzione.

Costruzione forno di riscaldo

A Odolo (Brescia) presso lo stabilimento Ferriera Valsabbia sono state realizzate ex-novo le opere edili per la costruzione e l’installazione di un nuovo forno di riscaldo. Sono state portate a termine le attività di scavo e formazione berlinese, le fondazioni, i muri in elevazione e tutte le opere complementari necessarie alla consegna dell’opera in perfetta efficienza.

Impianto abbattimento fumi

Costruzione all’interno dello stabilimento delle Acciaierie Venete di Sarezzo (Brescia) delle strutture per la realizzazione di un impianto di abbattimento fumi.

Sovrappasso IVARS

Costruzione di un sovrappasso per il collegamento dello stabilimento produttivo IVARS con il magazzino realizzato sulla Strada Statale 237 del Caffaro in Vestone loc. Gargnà.